Castello d’Evoli

Castello d’Evoli

Castello semi diroccato, ma restaurato e recuperato dalla Soprintendenza. Locato in una eccellente posizione panoramica, è possibile scoprire i suoi segreti con delle visite guidate.

  • Tipo di esperienza
    Castelli e torri, Borghi, Itinerari Culturali
  • Durata
    1 h
  • Difficoltà
    Facile
  • Gruppo
    Singoli/Gruppi
  • Adatto a
    Tutti
  • Quando
    Tutto l'anno
  • Mezzo di trasporto
    Mezzi propri
  • Si parte da
    Castropignano
Informazioni su Castello d’Evoli

Il Castello d’Evoli di Castropignano, racconta una storia millenaria.

L’area era già frequentata durante l’età del bronzo: i sanniti costruirono una fortificazione per controllare militarmente il tratturo Castel di Sangro-Lucera.

Tuttavia, il nome è legato alla famiglia d’Evoli. Giovanni d’Evoli, Barone di Frosolone, ampliò e rafforzò la costruzione nel 1362. Questi edificò la torretta Sud, ma soprattutto si occupò di ammodernare gli ambienti interni.

La leggenda vuole che il Castello contasse circa 365 camere al suo interno. Nel 1636, sotto il dominio di Giambattista D’Evoli, si trasformò in una fastosa residenza signorile, emblema della potenza economica della famiglia.

Nel diciannovesimo secolo, per pagare i debiti con lo Stato, il Castello fu venduto e spogliato dei suoi lussuosi arredi. Successivamente venne danneggiato dai bombardamenti della guerra, e una parte della struttura franò.

Una storia di successo, di celebrazione, poi di decadimento e abbandono. Le sue mura ospitano la leggenda della giovane Fata, che rifiutò di onorare lo ius primae noctis del Duca, gettandosi da un burrone roccioso, ancora oggi detto “il cantone della Fata”.

Cosa devi sapere Domande frequenti
È adatto alle famiglie e bambini?
È accessibile per tutti o si possono incontrare ostacoli difficili da superare?
Questa attività è a pagamento?
È necessaria la prenotazione?
È facile trovare parcheggio?
È consigliato avvalersi di una guida?
Che abbigliamento è consigliato?

Sì.

Accessibile a tutti.

Le visite guidate sì.

Sì per le visite guidate.

Sì.

Sì.

Quello consono al meteo e alla stagione corrente.

Albergo Diffuso Borgo La Terra

Albergo Diffuso Borgo La Terra

Albergo diffuso

L’Albergo Diffuso Borgo La Terra è gestito da Molisensi ed è costituito da 5 immobili, con 17 camere disponibili per 80 posti letto complessivi.

  • Reception
  • Servizio Navetta
  • Escursioni Prenotabili
  • Mq: 20
Monfort Club B&B

Monfort Club B&B

Bed & Breakfast

Bed & Breakfast a Campobasso, in un palazzo signorile del 1810 completamento ristrutturato, antica sede dei sovraintendenti murattiani. Nel cuore dell’isola pedonale del centro città, affianco al Palazzo di Città e al retrostante giardino botanico. Nonostante la sua posizione centralissima il B&B riserva comunque assoluta quiete e silenzio.

  • Vicinanza al centro
  • Servizio in camera
  • Escursioni prenotabili
  • Mq: 20-40

Sì.

Accessibile a tutti.

Le visite guidate sì.

Sì per le visite guidate.

Sì.

Sì.

Quello consono al meteo e alla stagione corrente.

Mappa
Richiedi informazioni

     
    Castello d’Evoli
    ×

    Ciao!

    Chatta con noi su WhatsApp o inviaci una mail a
    info@molisensi.com

    × Possiamo aiutarti?