Carnevali

Carnevale in Molise fra grandi tradizioni e sapori

Il Carnevale in Molise racconta la storia infinita di questa terra. Si spazia dall’Uomo Cervo di Castelnuovo a Volturno al Diavolo di Tufara, dai Carri allegorici di Larino ai Mesi dell’anno in quel di Bagnoli del Trigno. Grandi spettacoli, sempre accompagnati da piatti eccellenti!

5 ESPERIENZE TROVATE
Filtra le migliori esperienze
Carnevale di Larino

Carnevale di Larino

Carnevali

Tra i carnevali più belli del Molise e dell’Italia, a Larino ogni anno sfilano i “giganti di cartapesta”, opere allegoriche realizzate da professionisti che incantano turisti e cittadini. Tutt’intorno il carnevale prende vita con stelle filanti, giocolieri, danzatori e dolci tradizionali.

Scopri
partenza da Larino
La ballata dell’Uomo-Orso

La ballata dell’Uomo-Orso

Carnevali

La ballata dell’Uomo-Orso è un rito non soltanto legato alla rinascita della natura con l’arrivo della primavera, ma un vero e proprio viaggio introspettivo nelle paure e pregiudizi delle persone.

Scopri
partenza da Jelsi
La Raviolata

La Raviolata

Feste enogastronomiche

Durante l’ultima domenica di Carnevale, Scapoli apre le sue porte ai turisti per il tradizionale evento della Raviolata. Lasciati sedurre dai sapori tradizionali del luogo, dalla bellezza del centro storico ma soprattutto dal protagonista dell’evento: il raviolo scapolese.

Scopri
partenza da Scapoli
Carnevale dell’Uomo Cervo

Carnevale dell’Uomo Cervo

Carnevali, Feste tradizionali

L'ultima domenica di Carnevale avviene il rito dell'Uomo Cervo, conosciuto come Gl' Cierv. La rappresentazione avviene nella piazza principale del paese, dove sono presenti tutti i protagonisti: il Maone (una sorta di stregone), le janare, gli zampognari e un gruppo di villani e villane.

Scopri
partenza da Castelnuovo al Volturno
Il Diavolo di Tufara

Il Diavolo di Tufara

Carnevali, Feste tradizionali

Il Diavolo di Tufara indossa sette pelli di capro (secondo credenze nell'animale spesso si manifestava il diavolo) e impugna un tridente. Il Diavolo danza e si contorce per le vie del paese fino ad arrivare al castello, dove ha luogo il processo con la Madre e il Padre del Carnevale. Il bambino (ovviamente un fantoccio) viene gettato nelle mani del Diavolo che lo ammazza con il tridente, la Madre ha però già pronto un nuovo neonato.

Scopri
partenza da Tufara
×

Ciao!

Chatta con noi su WhatsApp o inviaci una mail a
info@molisensi.com

× Possiamo aiutarti?