Castelli e torri

Castelli del Molise, dalle fortificazioni alle dimore signorili

Torri e castelli, realizzati a scopo difensivo, nei secoli hanno cambiato volto, spesso diventando accoglienti dimore. Li trovi in ogni angolo del Molise. Dal castello Svevo di Termoli al Pandone di Venafro, dal castello di Civitacampomarano al Pignatelli di Monteroduni: c’è solo l’imbarazzo della scelta.

4 ESPERIENZE TROVATE
Filtra le migliori esperienze
Castello Pignatelli

Castello Pignatelli

Castelli e torri

Prezioso e ben conservato esempio di “incastellamento” in Molise, il piccolo borgo di Monteroduni, con il maestoso castello, oggi Pignatelli, offre al visitatore un viaggio nel passato medievale, tra battaglie epiche, feudi e contadi. Dalle sue belle torri merlate la vista sulla piana del Volturno entusiasma il sovrano che è in ognuno di noi!

Scopri
partenza da Monteroduni
Castello di Capua

Castello di Capua

Castelli e torri

A Gambatesa, borgo affacciato sul lago di Occhito, al confine con la Puglia, in una terra di transumanza e agricoltura autentica, sorge un piccolo castello, austero a vedersi, che però racchiude tra le sue mura antiche, un ciclo pittorico straordinario, raffinato e coloratissimo, un gioiello del manierismo rinascimentale nel centro-sud Italia.

Scopri
partenza da Gambatesa
Castello di Civitacampomarano

Castello di Civitacampomarano

Castelli e torri

Nel paese della street art, Civitacampomarano, troneggia uno dei castelli più belli e meglio conservati del Molise. Al centro del borgo antico, questo magnifico castello racconta la storia di un territorio ricco e privilegiato, al centro di importanti vie di comunicazione e delle vicende politiche e militari al tempo del conflitto tra Angioini e Aragonesi.

Scopri
partenza da Civitacampomarano
×

Ciao!

Chatta con noi su WhatsApp o inviaci una mail a
info@molisensi.com

× Possiamo aiutarti?